Contribuzione a Fon.Te.

  1. un contributo a carico del datore di lavoro, calcolato sulla retribuzione annua complessiva assunta come base per il calcolo TFR, oppure su elementi particolari della retribuzione stessa;
  2. un contributo a carico del lavoratore, calcolato sulla retribuzione annua complessiva assunta come base per il calcolo TFR, oppure su elementi particolari della retribuzione stessa;
  3. una quota del TFR che matura dopo l’iscrizione:
    1. per i lavoratori di prima occupazione successiva al 28 aprile 1993 tutto il TFR maturando viene versato al Fondo;
    2. gli altri lavoratori possono scegliere se versare tutto il Tfr o solo il 50% (il resto del TFR maturando continua a restare in azienda).

Per approfondire l’ammontare della contribuzione al fondo visita la pagina “Contratti collettivi nazionali del lavoro.”

X
Benvenuto in Fondo Fon.Te.
Welcome to WPBot
wpChatIcon