Quanto costa aderire

I costi di Fon.Te. si dividono in:

  • spese di adesione (una tantum per ciascun iscritto esplicito o tacito)
    – per i lavoratori dipendenti 15,50 €, di cui € 11,88 a carico del datore di lavoro ed € 3,62 a carico del lavoratore (per le imprese di pulizia € 7,75 a carico del datore di lavoro ed € 7,75 a carico del lavoratore);
    – per le Associazioni/Istituzioni aderenti all’ANASTE, € 15,49, di cui € 11,88 a carico del datore di lavoro ed € 3,61 a carico del lavoratore;
    – per i dipendenti da Farmacie Private € 10,00 di cui € 8,00 a carico del datore di lavoro e € 2,00 a carico del lavoratore;
    – per i dipendenti della piccola impresa industriale fino a 49 dipendenti dei settori: chimica e accorpati, plastica e gomma, abrasivi, ceramica, vetro € 11,00di cui € 7,00 a carico del datore di lavoro e € 4,00 a carico del lavoratore;
    – per i liberi professionisti/lavoratori autonomi, (ivi inclusi i titolari delle imprese individuali e i familiari partecipanti alle imprese familiari) €30,00;
    – per i familiari fiscalmente a carico dell’aderente e del beneficiario €15,50 .
  • spese da sostenere durante la fase di accumulo (direttamente a carico dell’aderente):

i) € 22,00 per gli associati che effettuano versamenti nel corso dell’anno, prelevati in occasione del primo versamento di ogni anno ovvero al primo versamento utile di competenza dell’anno;
ii) € 10,00 per gli associati che non effettuano versamenti nel corso dell’anno a valere sulla posizione individuale;
iii) € 15,00 per i soggetti fiscalmente a carico del lavoratore iscritto a Fon.Te.; in assenza di versamenti contributivi nell’anno, il costo è pari a 10,00 € a valere sulla posizione individuale.
iv) € 2,00 per mancata scelta di ricezione della documentazione obbligatoria in formato elettronico.

X
Benvenuto in Fondo Fon.Te.
Welcome to WPBot